Poeti dal fondo: Giorgio Bonacini

“Che siano bambini o sogni, plurime apparenze o idee proiettate, non importa al lettore instradato da Giorgio Bonacini su un percorso che ha quasi la forza di una rivelazione non comunicabile” R. Pierno E avremmo smesso già da tempo di graffiarli, urtarli disarmarli e di sprecare i loro volti e consumarli – e discendendo dove …

Leggi tutto Poeti dal fondo: Giorgio Bonacini

Giorgio Bonacini

E dove il tempo degli occhi finiva, uno spreco inusuale nella generosità di se stessi avrebbe attraversato l’incanto con la velocità delle nostre parole, scivoli ormai intrattenibili presi da un’allucinazione nel sintagma di un cuore isolato. E qui si sarebbero forse adagiati e lasciati l’un l’altro a guardare compressi nei loro segreti avrebbero avuto altri …

Leggi tutto Giorgio Bonacini