Poesia, Scrittura delle donne, Scuola, Ecologia, Comunicazione, Eventi, Editoria

Ultimi articoli

Siti amici


L’uomo è, generalmente, inumano, egli è l’amorale per eccellenza, e i suoi bisogni – che afferma essere sacri – sacri non riconosce ai più deboli di lui. Così l’uomo è l’oggetto più sordo e cieco dell’Universo, e si spiega a questo punto la sua necessità di considerare il luogo dove vive, la Terra, un oggetto meccanico, a lui pienamente soggetto, di cui egli conosce tutti i segreti e dispone di tutti i comandi. Ed egli s’illude quindi di controllare terremoti, maree, inondazioni, epidemie, disastri celesti, e ogni altro orrore: e forse pensa – anzi pensa senza dubbio – almeno io, il più forte tra gli uomini, Ford o qualsiasi altro, mi salverò, a causa dei miei soldi. Tutti gli altri si perderanno, ma io che posseggo potere sugli altri, mi salverò. Così piccolo e miope è il più grande e il più forte dei terrestri.

Anna Maria Ortese


Vi è il poeta della scoperta, quello del rinnovamento, quello dell’innovamento… [io sono un poeta] della ricerca. E quando non c’è qualcosa di assolutamente nuovo da dire, il poeta della ricerca non scrive.

Amelia Rosselli


Viviana Scarinci

  • Quali sono quelle sfumature che con il silenzio portano i segreti a assumere la trasparenza della rimozione? Un segreto, a forza di essere mantenuto, rischia anche di sparire dall’orizzonte di chi l’ha concepito pur restando intessuto in filigrana come un agente atmosferico sospeso la cui elettricità è capace di condizionare in modo incontrollato gli elementi…Altro

Società Italiana delle Letterate

  • E’ stato presentato di recente, nel corso di un incontro on line organizzato dalla Libreria Tuba di Roma, il Dossier sulla presenza delle scrittrici al Premio Strega dalla prima edizione ad oggi, a cui hanno lavorato Giulia Caminito e Giorgia Tolfo. Si tratta di un lavoro accurato, a cui Caminito aveva fatto cenno nel corso […]

LetterateMagazine

  • di Gabriella Musetti
    «Ho confuso te con me/ noi con me/» “Cuore allegro”, esordio in poesia di Viola Lo Moro, ha il passo convincente di una indagine alla ricerca della relazione. Sono importanti le persone, l’impegno politico e gli oggetti, l’amore e l’amore tra donne di Gabriella Musetti L'articolo Cuore allegro proviene da LetterateMagazine. Scritture Politiche Culture.

Il lavoro culturale

  • di Giacomo Pasini
    I saperi ecologici locali per resistere alla crisi climatica e ambientale Pubblichiamo oggi la prima puntata di Intemperie, serie realizzata […] The post Saperi che (r)esistono appeared first on il lavoro culturale.

Slowforward

Poetarum Silva

  • di redazionepoetarum
    Henry Ariemma, Un gallone di kerosene Postfazione di Plinio Perilli Transeuropa Edizioni 2019 L’inizio è di terra ora spazio non lastricato nelle linee, quadrato rimasto foglie e radici come pelle ai vestiti del vivere cuore che batte più di amore, amicizia. Conosco Henry Ariemma…

Scrittrici e scrittori

Locandine e Copertine